Questo sito utilizza cookies. Chiudendo la presente notifica o interagendo con il sito, se ne autorizza l'impiego come descritto nella nostra informativa

  • Contattaci +39 026744581 or
  • Email info@afidamp.it
Image

PREMESSA

Scenari per una pulizia efficace e sostenibile

PRESENTAZIONE
La nanotecnologia è l’insieme di metodi e tecniche per la manipolazione della materia su scala atomo-molecolare e ha l’obbiettivo di realizzare prodotti e processi radicalmente nuovi, permettendoci di affrontare problemi considerati sino ad ieri irrisolvibili.
La nanotecnologia ha preso avvio dallo studio della materia su scala nanometrica: un nanometro, un miliardesimo di metro, corrisponde alle dimensioni di una molecola.
Su questa scala la materia presenta svariate proprietà, a volte molto sorprendenti, e le frontiere tra discipline scientifiche e tecniche si attenuano. Sulla produzione industriale, le nanotecnologie apportano possibili soluzioni ad una serie di problemi attuali grazie a materiali, componenti e sistemi più piccoli, più leggeri, più rapidi e più efficaci. Queste possibilità hanno aperto nuove prospettive. Nella corsa mondiale alle nanotecnologie si stanno facendo enormi passi avanti.

OBIETTIVI
Questo seminario ha l’obiettivo di fare il punto su ciò che è lo stato di fatto nel mondo delle nanotecnologie in modo che l’industria del nostro settore possa coglierne i frutti sviluppando prodotti e processi innovativi.
Nanotecnologie dunque quali strumento per accrescere il posizionamento competitivo nel sistema produttivo del settore della pulizia professionale, valutandone l’impatto e le possibili implicazioni.

TARGET DI RIFERIMENTO 
Il corso è rivolto a produttori, importatori, distributori, R&S. 

RELATORI

Giuseppe Resnati
Professore ordinario di chimica base delle tecnologie presso il Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica "Giulio Natta" del Politecnico di Milano. I suoi interessi di ricerca ricadono nel campo dei fenomeni di riconoscimento e di auto-assemblaggio con particolare attenzione al ruolo di atomi di alogeno in ingegneria del cristallo. Ha studiato vari materiali molecolari, in particolare cristalli, autoassemblati e liquido fluorurato, materiali ottici non lineari, reti porose dinamiche organiche. È autore di più di trecento lavori originali su riviste ad alto impatto, di diverse opinioni, di capitoli di libri, di voci di enciclopedie tecniche. Egli è l'inventore di sei brevetti validi nella maggior parte dei paesi dell'OMC. È stato Professore associato universitario presso il Centro di Nanoscienze e Tecnologia dell'Istituto Italiano di Tecnologia (2011-2014). Ha partecipato, come coordinatore o appaltatore, a numerosi progetti dell'Unione Europea (progetti HCM, TMR, RTN, COST, INTAS), del MIUR come coordinatore nazionale (FIRB 2011, PRIN 2003, 2005, 2008) o coordinatore locale (FIRB 2001, PRIN 1999, 2001) e delle agenzie di finanziamento regionali (Fondazione Cariplo).
Il Prof. Resnati è membro della Commissione di Chimica Strutturale dell'IUCr e del Comitato Nazionale Italiano per IUPAC (2012-2014, 2015-2018).

Giancarlo Terraneo
Professore associato a tempo pieno presso il Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica "Giulio Natta" del Politecnico di Milano. Gli interessi di ricerca del prof. Terraneo ricadono nei campi dell'ingegneria cristallina, chimica supramolecolare, nanomateriali e caratterizzazione strutturali mediante diffrazione a raggi X. È co-autore di 83 articoli/reviews (Scopus), 1 brevetto e 2 capitoli di libro. È stato "presenting author" in più di 50 comunicazioni orali a conferenze internazionali/nazionali. È ricercatore associato al Center for Nano Science and Technology Center @ Polimi (CNST-IIT@Polimi) e CNR-Institute of Chemistry of Molecular Recognition (ICRM). Giancarlo Terraneo è co-fondatore di dello spin-off FluorIT S.r.l. ed è stato organizzatore di diversi congressi e workshop internazionali/nazionali.

PROGRAMMA

Il corso di formazione sarà così articolato:

Ore 10.00: PARTE 1
Nanotecnologie, Nanotrattamenti e pulizia delle superfici

Prof. Giuseppe Resnati, Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica "Giulio Natta" del Politecnico di Milano

  • Nanotecnologie, nanomateriali e superfici nanostrutturate
  • Superfici idrofiliche, idrofobiche, superidrofobiche
  • Detergenti nanostrutturati
  • Nanoparticelle per la rimozione dello sporco
  • Nanoparticelle per trattamenti igienizzanti
  • Nanoparticelle e componenti volatili dei detergenti

 

Ore 11.30: PARTE 2
Nanotecnologie, Nanotrattamenti e pulizia delle superfici

Prof. Giancarlo Terraneo, Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica "Giulio Natta" del Politecnico di Milano

  • Altri nano-trattamenti per superfici
  • Nanoparticelle per la modifica della porosità e filmatura delle superfici
  • Impatto nanoscopico della pulizia sulle superfici trattate
  • Trattamenti “bioinspired” per superfici
  • Meccanismi “smart” di auto-pulizia delle superfici
  • Storie di successo (dal laboratorio alla produzione)
  • Tossicità ed ecotossicità
  • Produzione a base di nanotecnologie, tra certezze, miti e ambiguità. Tecnica Sol-Gel.

Termine seminario: ore 13.00 circa

MODALITÁ D’ISCRIZIONE

Il seminario è gratuito esclusivamente per gli associati Afidamp. Le aziende non associate devono provvedere al pagamento come da modulo di iscrizione.

Per iscriversi all’evento compilare il MODULO DI ISCRIZIONE.

I POSTI SONO LIMITATI